CALCIOMERCATO/ Ausilio opera su più fronti, ma non dimentica il capitolo esterni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il mercato dell’Inter, così come quello delle altre squadre italiane, è cominciato con il freno a mano tirato. Fino a questo momento infatti, l’unico acquisto ufficiale è stato quello di Nemanja Vidic arrivato a parametro zero dal Manchester United per sostituire Walter Samuel. Per il resto, l’entourage nerazzurro attualmente è concentrato maggiormente sul capitolo centrocampo e quello riguardante il rinnovo dei giocatori in scadenza come Ranocchia e Jonathan.

Per tornare ai vertici del calcio nostrano, Walter Mazzarri avrebbe giustamente avanzato diverse richieste per rendere il più competitiva possibile la sua rosa in vista della prossima stagione. Come detto anche da Piero Ausilio in conferenza stampa qualche giorno fa, sembrerebbe quasi fatta per l’arrivo in prestito oneroso di Yann M’Vila dal Rubin Kazan, con Casemiro che potrebbe andare a completare la mediana qualora il Real Madrid lo lasciasse partire in prestito. L’altro argomento scottante è quello relativo all’attacco, dove al momento il tecnico di San Vincenzo dispone dei soli Icardi, Palacio e Botta, con quest’ultimo pronto però a lasciare Appiano Gentile.

I rinforzi da regalare a Mazzarri però, non si fermeranno solo a questi reparti. Analizzando attentamente l’intera compagine interista, balza subito all’attenzione l’assenza di un vero terzino sinistro di ruolo. Infatti, anche se Nagatomo e D’Ambrosio possono essere impiegati sull’out mancino, l’allenatore toscano preferirebbe avere un mancino puro che sappia arrivare sul fondo e pennellare palloni invitanti per la testa di Mauro Icardi.

Attualmente, con Ausilio impegnato su altri fronti, l’Inter non ha ancora tentato affondi significativi per completare la batteria di esterni. I nomi circolati con più insistenza nelle ultime settimane sono stati quelli di Domenico Criscito dello Zenit San Pietroburgo e quello di Gaston Silva, nonostante il direttore sportivo nerazzurro abbia sottolineato: “No. Silva è un giovane, ce l’hanno proposto”. Per ora solo idee, ma Mazzarri verrà soddisfatto anche in questo ruolo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook