Mondiali 2014: top & flop Algeria-Russia 1-1

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Anche l’ultimo italiano ancora in competizione lascia il Brasile. Il pareggio contro l’Algeria non serve alla Russia di Fabio Capello che lascia mestamente il mondiale. La partita era iniziata bene con Kokorin che aveva portato in vantaggio i russi nei primi minuti. Il gol di testa sul cross di Kombarov dalla sinistra lascia immediatamente il segno nella testa degli algerini che faticano a esprimere il loro solito gioco. Al 60′, però, è ancora Akinfeev a fare il pasticcio. Il portiere russo esce a vuoto su un calcio d’angolo avversario e Slimani a porta vuota la insacca con tranquillità. Per la Russia è la fine dell’avventura, per l’Algeria il sogno continua.

Top & flop

Slimani 7: il destino gli è favorevole. L’uscita a vuoto di Akinfeev lo aiuta ma lui è sempre lì, pronto a far male agli avversari. Finora il suo mondiale è da incorniciare.

Brahimi 5: Capello costruisce una gabbia su di lui e lo schema funziona. Per lunghi tratti è fuori dalla partita e l’assenza si sente.

Kombarov 6.5: mette in mezzo un cross splendido che Kokorin sfrutta alla perfezione. In fase difensiva è perfetto e attento, dalla sua parte l’Algeria non sfonda.

Akinfeev 3: due papere in tre partite sono troppe. La Russia non gioca un gran calcio ma, di fatto, esce dal mondiale per colpa del suo portiere. Una storia che si ripete per Capello.

Pagelle

ALGERIAM’Bolhi 6, Mandi 6, Halliche 6.5, Belkalem 6.5, Mesbah 6.5, Medjani 7, Bentaleb 5.5, Feghouli 7, Brahimi 5 (dal 71′ Yebda 6.5), Djabou 7 (dal 77′ Ghilas s.v.), Slimani 7 (dal 91′ Soudani s.v.)

RUSSIAAkinfeev 3, Kozlov 4, Ignashevich 6, Berezoutski 6, Kombarov 6.5, Fayzulin 5.5, Glushakov 6 (dal 46′ Denisov 5), Kezhakov 5 (dall’81’ Kanunnikov s.v.), Shatov 5.5 (dal 67′ Dzagoev 4.5), Samaedov 4, Kokorin 5.5.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook