Esodo nerazzurro verso Verona: ecco i canterani nel mirino di Corini

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In attesa di completare la rosa a disposizione di Walter Mazzarri, in questi giorni la dirigenza nerazzurra sta lavorando per definire alcune situazioni anche per quanto riguarda il mercato in uscita.

Si sta infatti concretizzando una maxi operazione tra il club meneghino e il Chievo Verona per cercare di piazzare diversi elementi della cantera nerazzurra alla corte di Eugenio Corini, tutti con la formula del prestito e con l’obiettivo di farli crescere in una società che consenta loro di esprimersi con una certa continuità nella massima serie.

I primi due ragazzi che dovrebbero raggiungere il capoluogo veronese sono Francesco Bardi e Cristiano Biraghi. Il portiere classe ’92 è reduce da una buona stagione con la maglia del Livorno e, nonostante non sia riuscito ad evitare la retrocessione della sua squadra, è stato spesso tra i migliori in campo dimostrando una maturità che fa ben sperare per il futuro. Situazione analoga per Biraghi: il terzino sinistro milanese ha vissuto un’annata positiva con la maglia del Catania, sfornando prestazioni incoraggianti e meritandosi così un’altra chance in Serie A.

Un palcoscenico che potrebbe diventare realtà anche per Lorenzo Crisetig. L’eclettico centrocampista friulano classe ’93, dopo due stagioni in cadetteria con le maglie di Spezia e Crotone, con cui ha collezionato 65 presenze e realizzato 2 gol, potrebbe rientrare nella trattativa con la società clivense e aver così modo di dimostare le proprie carateristiche tecniche e di visione di gioco anche nella massima divisione.

Ma Crisetig non è il solo centrocampista cresciuto nel vivaio nerazzurro inserito da Eugenio Corini nella sua lista dei desideri. Il tecnico del Chievo ha messo gli occhi anche sul ghanese Alfred Duncan, giocatore diverso rispetto all’ex compagno di Primavera ma comunque molto apprezzato e che garantirebbe un’ottima dose di aggressività e temperamento in mediana.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook