Mondiali 2014: top & flop di Germania-Ghana 2-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A Fortaleza si affrontano la Germania, in cerca di conferme dopo aver annientato il Portogallo, e il Ghana, voglioso di rivalsa dopo la sconfitta contro gli USA. Inoltre, attenzione catalizzata nel prepartita dai due fratellastri Boateng, uno contro l’altro, Jerome il tedesco contro Kevin il ghanese. La partita è divertentissima e, dopo un primo tempo equilibrato, nella seconda frazione di gioco il risultato si sblocca. Al 50′, cross dalla destra, Gotze si infila nella retroguardia delle Black Stars e segna l’1-0 in anticipo su Afful. Passano solo quattro minuti e il Ghana pareggia con un’azione simile: cross dal versante destro e Andrè Ayew sovrasta un timido Mustafi, siglando la rete del pareggio. Lo spettacolo, però, non è finito: al 62′ Muntari è bravissimo a riconquistare palla a centrocampo e a servire Gyan con uno splendido filtrante. La punta ex Udinese, sola davanti a Neuer, non sbaglia e porta clamorosamente avanti il Ghana. Loew decide di giocarsi la carta Klose e il centravanti della Lazio lo ripaga subito: al 70′, un minuto dopo l’entrata, sugli sviluppi di un corner il bomber tedesco sigla il pareggio, raggiungendo il record di Ronaldo a quota 15 gol nella fase finale di un mondiale. Finisce così 2-2 una delle partite più belle giocate finora nella competizione.

Top & flop

Muntari 7.5: Probabilmente una delle migliori partite della sua carriera. In Serie A erano anni che non si assistiva ad una prestazione così: regia abbinata a forza e tanta, tanta legna. È lui che domina il centrocampo.

Kevin Prince Boateng 5.5: forse teso per il confronto con il fratellastro, è il peggiore dei suoi. Non si accende mai, è ben lontano da quello ammirato solo qualche anno fa.

Klose 7.5: Entra e salva i suoi da una clamorosa sconfitta. In più raggiunge il record del Fenomeno Ronaldo: 15 reti in una fase finale del mondiale. Immortale!

Muller 6: Impossibile bocciarlo, ma l’extraterrestre è comunque tornato con i piedi per terra. Corre tanto, lavora ma non riesce a tirare fuori la zampata per decidere il match. Può fare meglio, il Portogallo ne sa qualcosa.

Pagelle

GERMANIANeuer 6, J.Boateng 6 (dal 46′ Mustafi 5.5), Hummels 6.5, Mertesacker 6.5, Howedes 6.5; Khedira 5.5 (dal 69′ Schweinsteiger 5.5), Lahm 6, Kroos 6, Ozil 5.5, Muller 6, Gotze 7 (dal 69′ Klose 7.5).

GHANA: Dauda 6.5, Afful 6, Boye 7, Rabiu 6.5 (dal 77′ Badu s.v.), Mensah 7.5, Atsu 7 (dal 72′ Wakaso 6.5), K.P.Boateng 5.5 (dal 51′ J.Ayew 6.5), Muntari 7.5, Asamoah 7, A.Gyan 7.5, Andrè Ayew 7.5.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook