GdS: anche Victor Ibarbo nella lista di Mazzarri. La valutazione del colombiano…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Uno sta giocando il Mondiale con la Colombia. L’altro realizzò l’ultimo gol «mondiale» dell’Inter nella ex Coppa Intercontinentale del 2010. Ecco Victor Ibarbo e Jonathan Biabiany: piacciono, gli attaccanti da «saltar l’uomo» di Cagliari e Parma. Piacciono a tal punto che – sul primo, con conseguenze sul secondo – c’è un duello in action: quello fra Juventus e Inter. Duello che vede sullo sfondo pure Napoli, Porto e anche Wolfsburg.

Ibarbo è un pezzo pregiato del nuovo Cagliari di Giulini: un’estate fa (e pure nel gennaio scorso) Cellino chiese 20 milioni proprio alla Juventus che si era interessata al colombiano. Nada. Oggi i bianconeri – forti anche dall’aver incassato 6,5 milioni dalla cessione di Zaza – potrebbero tornare all’attacco di un giocatore che sarebbe perfetto nello scacchiere di Zeman ma che chissà quanta motivazione avrà visto che gli piovono interessamenti dalle grandi. Il boemo vuole solo gente motivata, e proprio in questo senso il neo d.s. Marroccu si adopererà per stimolare il ragazzo nonostante stiano piovendo sondaggi forti e variegati.

Insomma, il Cagliari non mette certo il cartello «Vendesi» su Victor, ma sa che resistere sarà dura. La valutazione del colombiano si aggira sui 10-12 milioni di euro ed è chiaro che per i bianconeri il giocatore sarebbe subordinato ad altre scelte, ovvero Sanchez e anche Iturbe che però sembra poter prendere altri lidi. Il suo manager (Calleri) ascolta interessamenti per un attaccante col fisico da prima punta e il dinamismo della seconda che ha il contratto in scadenza fino al 2016 e che potrebbe ricevere un nuovo assalto bianconero.

Di certo, sul giocatore ci sono pure due squadre straniere, oltre al Napoli che perderà Pandev e all’Inter, che lo segue da tempo: Walter Mazzarri cerca un tipo così, lo cerca per il ritiro di Pinzolo ed è per questo che prima di Victor Ibarbo la lista nerazzurra comprende Jonathan Biabiany.

In chiave-Ibarbo, fra Inter e Cagliari ci sono contatti già avviati per alcuni giovani (Longo, Di Gennaro, poi Andreolli che però non si muove), ma è chiaro che il discorso sarebbe svincolato e non abbagli il fatto che Giulini è (anche ex dirigente) interista e amico di Massimo Moratti.

In chiave-Biabiany, invece potrebbe essere tutto più immediato (e proprio in ottica raduno-ritiro). Non facile ma più rapido, e di certo l’eventuale affare sarebbe agevolato dall’incontro per le comproprietà fra Inter e Parma che ha portato tutto Ishak Belfodil in Emilia. Un passo, questo, non certamente da poco.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook