CALCIOMERCATO/ Ausilio continua a lavorare anche su Mbia: l’arrivo del camerunense…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lavori in corso“: è questo il cartello appeso nei pressi del centrocampo nerazzurro, che deve ancora essere costruito da Ausilio prima e Mazzarri poi. Le certezze sono poche: Kovacic, Hernanes, uno tra Alvarez e Guarin (più l’argentino). Il resto è gente che viene (il metodista e un mediano più duttile) e che va (Kuzmanovic, Taider, lo stesso Guarin). Per questo negli ultimi giorni il ds dell’Inter sta lavorando per portare ad Appiano due centrocampisti forti per l’inizio del ritiro.

In attesa della fumata bianca per l’affare M’Vila, si lavora anche su un altro centrocampista interessante: Stephane Mbia, mediano tutto muscoli e potenza del Qpr, reduce da una super stagione col Siviglia con cui ha vinto l’Europa League. L’Inter sta seguendo da tempo il giocatore, di cui apprezza la fisicità tipica del mastino davanti alla difesa e la sua capacità di giocare anche come centrale difensivo.

Mbia, 28 anni, sta giocando i mondiali col Camerun, già eliminato: manca solo una partita, poi tornerà a casa. A quel punto potrà cominciare a pensare al suo futuro: il contratto col Qpr scadrà il 30 giugno 2015, anche per questo Ausilio sta aspettando l’evolversi della situazione, pronto a strappare un colpo low cost per il centrocampo. Il direttore sportivo sfrutterà anche l‘ottimo rapporto tra Thohir e il patron del club inglese per passare in vantaggio rispetto alle altre concorrenti (tra cui anche Everton e Liverpool).

L’arrivo dell’ex Marsiglia e Rennes non esclude la chiusura della trattativa per M’Vila. Anzi, i due potrebbero arrivare insieme come rinforzi in mediana per Mazzarri, che a quel punto dovrebbe rinunciare a Behrami.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook