Settore Giovanile: in via di definizione il quadro allenatori per la stagione 2014/15

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In attesa di mettere tutto nero su bianco dall’1 luglio 2014, il prossimo allenatore della Primavera nerazzurra sarà – salvo colpi di scena dell’ultima ora – Stefano Vecchi. Il tecnico bergamasco è una vecchia conoscenza del panorama calcistico interista avendo disputato da giocatore ben quattro stagioni nel settore giovanile nerazzurro (tra il 1986 e il 1990) per poi proseguire la propria carriera tra varie squadre di Lega Pro.

I primi passi da allenatore avvengono a soli 34 anni con la squadra del Mapello (in Promozione) ma, grazie alle abilità mostrate fin da subito, la carriera di Vecchi subisce una notevole impennata già nelle stagioni successive con la maglie di Colognese, Tritium, Spal e Sud Tirol fino alla grande chiamata in Serie B da parte del neo promosso Carpi; un’avventura conclusasi con un discutibile esordio a metà marzo, dopo aver raccolto 39 punti in 29 gare.

Nonostante questo incidente di percorso, l’escalation di Vecchi non ha lasciato certo lasciato indifferenti i dirigenti nerazzurri, che hanno deciso di investire in maniera decisa sul giovane tecnico strappandolo ad alcune richieste arrivate sia dalla serie cadetta che dalla Lega Pro. Dal canto suo, il quasi 43enne di Bergamo ha deciso di accettare di buon grado l‘ambizioso progetto giovani caldeggiato in prima persona da Erick Thohir che, proprio in questi giorni, ha raggiunto l’accordo con il Prato per far crescere i talenti nerazzurri fin da subito nel mondo professionistico.

Il futuro allenatore della Primavera ha battuto la concorrenza interna di Benoit Cauet, tecnico preparato e in rampa di lancio dopo le due ottime stagioni con i Giovanissimi Nazionali (vittoria dello scudetto) e gli Allievi Nazionali Lega Pro (secondo posto in campionato) e che continuerà a lavorare per quest’ultima categoria con un’eventuale passaggio tra i professionisti serie A e B.

Salvatore Cerrone, reduce da un’annata altalenante con la Primavera, si siederà invece sulla panchina della Berretti, con il compito di formare i ragazzi nel loro delicato passaggio dagli Allievi a una categoria importante, prestigiosa e dalla grande visibilità quale è l’ultima tappa della cantera nerazzurra.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook