Mondiali 2014: top & flop di Russia-Corea del Sud 1-1

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il terzo pareggio del Mondiale arriva nel match tra Russia e Corea del Sud. La squadra di Capello soffre il dinamismo degli asiatici e va sotto al 68′ per una papera clamorosa di Akinfeev su una conclusione dalla distanza di K.H.Lee. Il gol del definitivo 1-1 arriva al 74′ grazie al neoentrato Kerzhakov, che sfrutta un batti e ribatti nell’area avversaria e batte Jung, salvando l’esordio dello zar Fabio.

Top & flop

Akinfeev 4: E’ il pericolo numero uno per la retroguardia russa. Non blocca una conclusione, nonostante i tentativi non certo irresistibili della Corea del Sud. La papera è dietro l’angolo e arriva puntuale al 68′: un errore colossale che rischia di costare la partita alla Russia.

Kerzhakov 7: Tenuto inspiegabilmente in panchina da Capello entra a venti minuti dalla fine e pareggia i conti al primo pallone utile.

Park 5: Tanto lavoro sporco ma non riesce mai a impensierire i due centrali del CSKA Mosca. Esce al 56′ per lasciare il posto a un molto più intraprendente K.H.Lee.

Yun 7: Quantità e qualità sulla fascia sinistra. Spinge con costanza stravincendo il duello con Eshchenko.

Pagelle

RUSSIA: Akinfeev 4; Eshchenko 5.5, V. Berezoutski 6, Ignashevitch 6, Kombarov 6; Glushakov 5 (dal 72′ Denisov s.v.), Faizulin 5.5; Samedov 6, Shatov 5.5 (dal 59′ Dzagoev 6.5), Zhirkov 5 (dal 70′ Kerzhakov 7); Kokorin 5.5. All. Capello 5

COREA DEL SUD: Jung 6; Y.Lee 5.5, Hong 6 (dal 72′ Hwong s.v.), Y.G.Kim 6.5, Yun 7; Han 5.5, Ki 6.5; C.Y.Lee 6, Koo 6.5, Son 6 (dall’83’ B.K. Kim s.v.); Park 5 (dal 56′ K.H.Lee 7). All. M.B.Hong 6.5

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook