Mondiali 2014: top & flop di Ghana-Usa 1-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’organizzazione di gioco e la disciplina prevalgono sul talento e l’approssimazione. Così potrebbe sintetizzarsi la vittoria degli Stati Uniti contro il Ghana. Gli uomini di Klinsmann hanno tenuto benissimo il campo per tutti i 100 minuti di gioco (10 minuti di recupero complessivi, ndr) avvantaggiati anche dal gol lampo di Clint Dempsey, a segno dopo soli 30 secondi di gioco. Il pareggio ghanese arriva all’81esimo con Andrè Ayew, servito da un bell’assist di tacco di Asamoah Gyan. Ma due minuti più tardi è Brooks a decidere il match con un imperioso colpo di testa.

Top & flop

Muntari 6.5 – Ci mette tanta grinta (a volte pure troppa) e buona qualità. Il migliore dei suoi.

Jordan Ayew 4 – Grandi aspettative decisamente deluse. Combina poco e si divora un gol clamoroso.

Jones 7.5 – Copre porzioni di campo gigantesche. E’ praticamente ovunque; difende, picchia, imposta, si inserisce. Un leone.

Altidore 5.5 – La sua partita dura poco a causa di un infortunio, ma l’impatto, nel miglior momento statunitense, è decisamente modesto.

Pagelle

GHANA: Kwarasey 5; Opare 4.5, Mensah 6, Boye 5, Asamoah 6; Rabiu 5 (dal 70’ Essien 5.5), Muntari 6.5; Atsu 5 (dal 77’ Adomah s.v.), Jordan Ayew 4 (dal 57’ Boateng 6), André Ayew 6; Asamoah Gyan 6. All. James Kwesi Appiah 5

USA: Howard 7; Besler 6.5 (dal 45’ Brooks 7), Beasley 6.5, Cameron 6.5, Johnson 6.5; Bedoya 6.5 (dal 77’ Zuzi s.v.), Jones 7.5, Beckerman 7, Bradley 6; Altidore 5.5 (dal 23’ Jóhannsson 6), Dempsey 7. All. Jürgen Klinsmann 7.5

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook