Mondiali 2014: top & flop di Iran-Nigeria 0-0

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Iran e Nigeria non si fanno male e regalano il primo pareggio del Mondiale. Finisce 0-0 il secondo match del gruppo F, al termine di una partita avara di emozioni e certamente non entusiasmante dal punto di vista tecnico. La squadra di Stephen Keshi tiene in mano il pallino del gioco ma è molto imprecisa negli ultimi 30 metri, mentre gli uomini di Carlos Queiroz mantengono un atteggiamento prudente con rare sortite offensive. Gli ingressi di Odemwingie e Ameobi per la Nigeria nel secondo tempo cercano invano di scuotere la partita, che si indirizza su uno scialbo e fischiato pareggio che accontenta solo i persiani.

Top & flop

Pooladi 6.5 – Cerca di spingere sulla sinistra risultando uno dei più propositivi. Salva un gol sulla linea nel finale su colpo di testa di Ameobi.

Nekounam 5.5 – Ci si aspettava di più dal giocatore più prolifico della squadra asiatica. Il capitano si vede poco e stenta.

Enyeama 7 – Salva i suoi nel primo tempo ed è sempre preciso nelle uscite. Sicurezza.

Onazi 5 – La maggior parte dei tanti errori della sua squadra passa dai suoi piedi.

Pagelle

IRAN: Haghighi 6; Pooladi 6.5, Sadeqi 6, Hosseini 6, Montazeri 6; Nekounam 5.5, Teymourian 6.5; Hajsafi 6.5, Dejagah 6 (dal 78’ Jahanbakhsh s.v.), Heydari 6.5 (dal 89’ Shojaei s.v.); Ghoochannejhad 6.5. All. Carlos Queiroz 6.5

NIGERIA: Enyeama 7; Ambrose 6, Omeruo 5.5, Oboabona 6 (dal 29’ Yobo 6), Oshaniwa 6; Onazi 5, Obi Mikel 5.5; Azeez 5.5 (dal 69’ Odemwingie 6) Moses 5.5 (dal 52’ Ameobi 6.5), Musa 5; Emenike 5.5. All. Stephen Keshi 5.5

 

Antonio Simone

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook