Mondiali 2014: top & flop di Argentina-Bosnia 2-1

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Vittoria sofferta all’esordio per l’Argentina di Leo Messi che supera 2 a 1 una Bosnia troppo timida e imprecisa, che non approfitta della mediocre performance offerta dagli uomini di Sabella. Albiceleste avanti dopo due minuti grazie a un autogol di Kolasinac. Il due a zero arriva al minuto 65 con Messi che dà un senso a una partita anonima con una fiammata che sembra chiudere il match. Ci pensa poi Ibisevic ad accorciare le distanze a sei dalla fine. Lo sforzo bosniaco è vano e la Seleccion porta a casa una vittoria fondamentale che le permetterà quasi sicuramente di vincere il girone.

Top & flop

Di Maria 7.5 – Da un paio di mesi a questa parte è semplicemente di un altro pianeta. La differenza con i compagni di squadra è lampante. Gioca con 3 marce in più.

Maxi Rodriguez 5 – Profumo di ex.

Pjanic 7 – Dipinge calcio per 90 minuti ma la squadra non gli va dietro.

Susic 4 – Enorme occasione persa contro un Argentina per larghi tratti imbarazzante. Sfrutta malissimo il potenziale della rosa a disposizione e non legge la partita in maniera adeguata; assurdo tenere Ibisevic in panchina per 68 minuti. La sconfitta è tutta sua.

Pagelle

ARGENTINA: Romero 6; Garay 6.5, Campagnaro 5.5 (dal 46′ Gago 6), Fernández 6; Zabaleta 6, Maxi Rodriguez 5 (dal 46′ Higuain 6.5), Mascherano 6, Di María 7.5, Rojo 5.5; Messi 6, Agüero 5. All. Sabella 6.5

BOSNIA: Begović 6; Mujdža 6 (dal 69′ Ibisevic 6.5), Bičakčić 5.5, Spahić 5, Kolašinac 5; Bešić 6.5, Pjanić 7; Hajrović 5 (dal 70′ Visca s.v.), Misimović 7 (dal 74′ Medunjanin s.v.), Lulić 4.5; Džeko 5. All. Susic 4

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook