CALCIOMERCATO/ Longo pronto a riabbracciare Strama per il rilancio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo le delusioni nelle sue due prime stagioni nel mondo professionistico (la prima all’Espanyol e la seconda suddivisa tra Hellas Verona e Rayo Vallecano ndr), Samuele Longo potrebbe presto ritrovare il suo mentore Andrea Stramaccioni. Il neo tecnico dell’Udinese, infatti, contribuì alla sua esplosione nella Primavera interista (esperienza conclusasi per entrambi con il titolo di Campioni d’Europa) e, al termine dello stesso anno, gli permise anche di esordire in prima squadra a Roma contro la Lazio, gara conclusasi 3-1 per i biancocelesti.

Su di lui continua ad essere forte anche il pressing del Cagliari, che lo reputa l’alternativa principale al trapanese Mancosu, ma è chiaro che l’attaccante veneto sembra essere più allettato dalla possibilità di vestire il bianconero friulano sia per il fatto che sarebbe sotto l’occhio vigile del tecnico romano che l’ha chiesto espressamente alla propria dirigenza, sia perché troverebbe un certo Totò Di Natale che potrebbe aiutarlo molto in campo con le sue giocate e, in allenamento, con i suoi consigli da veterano.

La società di Corso di Vittorio Emanuele, comunque, continua a credere molto nelle qualità del suo gioiellino e, quindi, sembra essere intenzionata a liberarsene soltanto in prestito. Secondo alcune indiscrezioni, però, sembra trapelare la possibilità che la punta ventiduenne possa essere coinvolta in una trattativa imbastita dalla dirigenza nerazzurra per arrivare al terzino sinistro carioca Gabriel Silva.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook