Kovacic: “La famiglia mi dà un grande supporto. Il calcio non è tutto, nella vita conta di più…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Story, Mateo Kovacic ha raccontato il suo lato più intimo: “I miei genitori sono sempre con me, sia quando le cose vanno bene sia quando qualcosa va storto. La mia famiglia è il mio più grande supporto. Indipendentemente da come gioco, sono sempre lì”.

Il talento croato parla anche della sua ragazza, Izabela: “L’aspetto fisico è importante, ma non guardo solo quello. Apprezzo l’onestà, la semplicità e la modestia. Per me conta di più che sia buona ed educata”.

“Il calcio è importante per me, ma non è tutto nella vita – conclude il numero 10 nerazzurro –. E’ più importante essere un uomo onesto e avere una famiglia”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook