CALCIOMERCATO/ Inter e Porto si avvicinano per il riscatto di Rolando. A metà settimana…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sul fatto che l’Inter stia programmando un mercato oculato e senza spese esose non ci sono dubbi. Anche nella giornata di lunedì il presidente nerazzurro Erick Thohir, direttamente dall’Indonesia, ha ribadito ancora una volta il suo pensiero: “Stiamo attraversando una periodo di passaggio. A prescindere da quali giocatori riusciremo a comprare, siamo già consapevoli di poter partire da una buona base con almeno undici titolari. Handanovic, Vidic, Juan Jesus, Hernanes, Kovacic, Icardi e Palacio sono solo alcuni di questi”.

Non a caso il tycoon indonesiano, nell’elencare quei giocatori da cui ripartire, non ha citato Ranocchia e Rolando. I due difensori infatti devono sistemare le rispettive situazioni contrattuali. Il centrale azzurro, non appena rientrerà dal Brasile, con tutta probabilità metterà nero su bianco sul contratto che lo legherà all’Inter fino al 2018 con tanto di fascia da capitano al braccio da difendere in ogni angolo del mondo. Per quanto riguarda il portoghese invece, l’entourage nerazzurro è ancora a lavoro per riscattarlo dal Porto.

Arrivato a Milano la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto fissato a 5,5 milioni di euro, Rolando si è guadagnato la fiducia di Ausilio convincendolo a riscattarlo dai Dragoes. Il direttore sportivo interista vorrebbe però abbassare le cifre dell’operazione e avrebbe proposto ai portoghesi un conguaglio da circa 4 milioni.

L’incontro tra le parti, che era stato programmato per venerdì scorso, è slittato a metà di questa settimana. Nonostante la distanza tra domanda e offerta, cresce l’ottimismo in casa nerazzurra, con Ausilio che vuole accelerare per spegnere sul nascere voci di possibili inserimenti da parte di terze squadre, interessatesi al portoghese dopo la sua ottima stagione.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook