2013/14 – I talenti della Primavera nerazzurra: Ivica Ivušić

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Anche quest’estate, dominata per la prima parte dai Mondiali, proponiamo una rubrica sui migliori talenti della Primavera che si sono messi in mostra in quest’annata agli ordini di Salvatore Cerrone. Il nostro viaggio inizia da un portiere, il croato Ivica Ivušić.

Classe 1995, Ivica é un estremo difensore dotatissimo dal punto di vista fisico che in questa stagione ha dimostrato di essere in possesso di importanti doti caratteriali riuscendo, nella seconda parte, a conquistare il posto da titolare ai danni di Luca Maniero, arrivato la scorsa estate dal Padova.

Ivusic inizia la carriera a sette anni nell’HNK Rijeka svolgendo tutta la trafila del settore giovanile fino ai giovanissimi. Con i giovanissimi del Rijeka nel 2008/2009 conquista vari importanti tornei e soprattutto uno a Milano parando tre rigori in finale proprio contro l’Inter. I dirigenti nerazzurri decidono quindi di offrirgli un provino che il croato supera a pieni voti trasferendosi all’Inter l’estate successiva.

Per problemi legati al suo status di extracomunitario Ivica non puó essere tesserato cosí trascorre la prima stagione, 2009/2010, allenandosi senza poter scendere in campo mentre nella successiva passa al Seregno, societá dilettantistica del monzese, vincendo a fine anno con la rappresentativa lombarda lo Scudetto Allievi.

Nell’estate 2011, compiuti sedici anni, puó firmare finalmente con l’Inter ed iniziare il suo percorso all’interno della compagine interista. Dopo due stagioni tra Allievi Nazionali e Berretti, l’estate scorsa viene promosso nella rosa della formazione Primavera. Come giá anticipato, dopo una prima parte di annata da vice di Maniero, nel 2014 conquista stabilmente il posto da titolare disputando nel complesso 22 partite tra Campionato, Tim Cup e Viareggio Cup e viene convocato nella nazionale Under 21 della Croazia.

Nella prossima stagione lascerá la casa madre iniziando cosí il percorso nel calcio professionistico, probabilmente in Lega Pro dove avrá chance di giocare titolare e completare il processo di maturazione con nel cassetto il sogno di tornare all’Inter dalla porta principale.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook