CALCIOMERCATO/ Addio comproprietà, Inter e Torino ridiscutono il futuro di Benassi: l’ipotesi più probabile…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La modifica delle regole contrattuali che vieterà la sottoscrizione di accordi di comproprietà tra i club, ha imposto a Inter e Torino di rivedere i dettagli dell’operazione che porterà Marco Benassi a vestire la maglia granata. Il centrocampista modenese, inserito nella trattativa che ha portato Danilo D’Ambrosio in nerazzurro, sarebbe dovuto arrivare all’ombra della Mole in prestito con diritto di riscatto del 50% del cartellino.

Da quest’anno, però, non sarà più possibile utilizzare formule di compartecipazione. Ecco perchè il ds Petrachi e i dirigenti nerazzurri si sono incontrati nel tentativo di ridefinire l’affare: al momento l’ipotesi più probabile sembra quella di un prestito oneroso (a circa 500 mila euro) con diritto di riscatto. Proprio sulla cifra del riscatto, però, ci sarebbe ancora distanza: il Torino offre 1,5 milioni (pagabili a rate) mentre l’Inter parte da una base di 3 milioni.

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook