Behrami prende tempo: “Il mio futuro dopo il Mondiale”. La distanza tra Inter e Napoli…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come tanti suoi colleghi è impegnato nella corsa di avvicinamento ai Mondiali, ma non c’è solo il Brasile nei pensieri di Valon Behrami. Il giocatore del Napoli e della Nazionale svizzera è uno dei principali obiettivi di mercato dell’Inter e in un’intervista rilasciata ai microfoni di TicinoOnline ha speso qualche parola sull’imminente avventura in Sudamerica e sul suo incerto futuro.

Il centrocampista 29enne ha risposto così a chi gli chiedeva di una sua permanenza a Napoli o di un trasferimento a Milano: “Adesso c’è il Mondiale, poi andrò in vacanza. Sarà una grande esperienza, in questo momento siamo anche una Nazionale rispettata e temuta. Per il mio futuro, vedremo. Io non ho mai detto nulla in merito perché sto pensando alla Coppa del Mondo, dove ci giocheremo le nostre occasioni con un gruppo incredibile, con una delle selezioni svizzere più forti di sempre. Dopo il Mondiale vedrò De Laurentiis e Benitez, parlerò insieme a loro e deciderò il futuro con il mio agente.

La compagine elvetica rappresenta una delle possibili outsider della competizione e non è un caso che giocatori come Granit Xhaka (altro obiettivo nerazzurro), Shaqiri e lo juventino Lichtsteiner siano fra le pedine più ricercate di un calciomercato che entrerà nel vivo solo a inizio luglio. Per il giocatore di origini kosovare, fortemente richiesto da Mazzarri e con i requisiti ideali per rispondere alle esigenze della lista Uefa, Ausilio ha offerto la metà nerazzurra del cartellino di Taider (pari a 5.5 milioni); una proposta che non è stata presa in considerazione dai dirigenti partenopei, visto che De Laurentis al momento accetterebbe di sedersi al tavolo delle trattative solo di fronte a un’offerta di almeno 8 milioni, da pagare in contanti e senza contropartite.

La distanza fra le parti è ancora consistente e alla dirigenza nerazzurra non resta che aspettare la fine dei Mondiali, sperando che la kermesse verdeoro non complichi ulteriormente la situazione.

 

Antonio Simone

 

 

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook