CALCIOMERCATO/ Settimana decisiva per il riscatto di Rolando. L’offerta dell’Inter…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ arrivato all’Inter circondato dallo scetticismo generale, ma ben presto è diventato una certezza per la retroguardia nerazzurra. Rolando è riuscito a scalare, con il passare del tempo, le gerarchie di inizio stagione e ad affermarsi come punto fermo del nuovo corso targato Mazzarri. Il portoghese si è rivelato, infatti, solido in difesa e letale sui calci piazzati, come dimostrano i quattro gol realizzati in campionato.

Il cartellino dell’ex Napoli è di proprietà del Porto, ma Ausilio ha più volte manifestato l’intenzione di procedere al riscatto del giocatore per accontentare le richieste del tecnico di San Vincenzo e puntellare il pacchetto arretrato con l’esperienza e la duttilità del centrale classe ’85. Trattare con i Dragoes non è mai semplice, ma in merito a questa vicenda si respira ottimismo in casa Inter.

Da limare ancora la distanza tra domanda e offerta: i nerazzurri sono disposti a mettere sul piatto 4 milioni, i portoghesi ne chiedono 5,5. Questa, però, dovrebbe essere la settimana decisiva per la risoluzione dell’affare, visto che è previsto tra giovedì e venerdì un incontro chiarificatore fra le parti.

La volontà del giocatore di origini capoverdiane fa decisamente pendere la bilancia a favore della società di Corso Vittorio Emanuele. Dopo le poche presenze collezionate con la maglia azzurra del Napoli, infatti, Rolando si è riscattato all’ombra del Duomo, guadagnandosi a suon di ottime prestazioni la fiducia dell’allenatore toscano e di tutto l’ambiente nerazzurro.

La sua assenza nella lista dei 23 che Paulo Bento porterà in Brasile potrebbe accelerare notevolmente i tempi della trattativa. Con un contratto in scadenza nel 2015 e per un giocatore sulla soglia dei trent’anni, inoltre, il Porto non si trova nella posizione di poter avanzare pretese troppo alte.

Dopo l’acquisto di Vidic, la conferma di Rolando permetterebbe così a Mazzarri di avere a disposizione, fin dal primo giorno di ritiro, un reparto difensivo collaudato e completo.

 

 

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook