CALCIOMERCATO/ L’Inter prepara l’offerta per Hernandez: si tenta la strada del prestito…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quello offensivo è il reparto che subirà un rinnovamento più consistente durante il mercato estivo. Ai confermatissimi Mauro Icardi e Rodrigo Palacio, si aggiungeranno altri tre elementi. Uno di questi potrebbe essere Javier Hernandez.

L’attaccante messicano non rientra più nei piani del Manchester United e, se è vero che Van Gaal si deve ancora concentrare sulla sua nuova avventura inglese, resta il fatto che il Chicharito potrebbe davvero raggiungere Nemanja Vidic all’Inter. Il nome del centravanti dei Red Devils, che proprio oggi compie 26 anni, mette d’accordo le volontà calcistico-manageriali di Erick Thohir e le necessità tattiche e tecniche di Walter Mazzarri. Il tecnico cerca un giocatore che possa fungere da seconda e prima punta, un tipo in cerca di rivincite che sappia vedere la porta: Hernandez ha tutto questo e in più ha faccia, nome e l’appeal giusto per aggredire (come vuole ET) i mercati dell’altra parte del mondo.

Tutti d’accordo insomma, e Piero Ausilio lavora per far sì che si possa aprire un pertugio in base al prestito con obbligo di riscatto visto che CH14 è valutato 12 milioni di euro. Il d.t. nerazzurro attende che Thohir possa raggranellare i 40 milioni ulteriori da destinare al mercato, quelli coi quali si potrà ragionare per aggredire gli spazi dispendiosi, ma nel frattempo si concentra su un parcheggio oneroso per poi fare proprio il giocatore nell’estate 2015. Al momento il giocatore è il primo della lista “ma il mio futuro – ha detto recentemente Hernandez – si può decidere in pochi giorni come entro tre mesi”.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook