Svolta epocale nel calcio italiano: il Consiglio Federale della Figc dice basta alle comproprietà