Carrizo: “Oggi possiamo rischiare un po’ di più. Purtroppo i cicli finiscono, ma l’Inter…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Per me è una partita speciale, sono sentimenti forti, bisogna giocare nel modo migliore perché è l’ultima immagine che lasciamo sul campo per quest’anno”, così il portiere nerazzurro Juan Pablo Carrizo prima del fischio d’inizio di Chievo-Inter ai microfoni di Sky Sport.

“Spiazzato dal congedo di Cambiasso? Sono cose che riguardato la Società, sicuramente dispiace tanto per lui come per Zanetti, Samuel e Milito. Se mi manca giocare con continuità? Sì, mi manca, ma quando ho fatto questa scelta sapevo che avevo davanti Samir. Mi piace il fatto che alla Pinetina si prendano cura di noi e ci alleniamo con dei campioni. Stasera ultima partita di Zanetti? Dispiace, ma speriamo di finirla con una vittoria.

Inter senza Cambiasso, Milito e Samuel? Purtroppo i cicli finiscono, ma non ci scorderemo mai di loro e ci sentiremo sempre. Io, Palacio, Alvarez come argentini porteremo avanti il loro modo di essere in spogliatoio.

Questa credo sia una partita nella quale si può rischiare un po’ di più. Sarà bello lasciare una buona immagine sul campo. Sono contento di avere questa possibilità.

Previsto un cambio con Castellazzi? Ancora non lo so, vediamo se Mazzarri avrà la possibilità. Sarei contento perché anche Luca se lo merita”.

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook