Ausilio: “Proveremo anche un modulo diverso, ma ci vorrà tempo. In attacco ci serve…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A margine della conferenza stampa tenuta oggi nella sala stampa del centro sportivo “Angelo Moratti”, Piero Ausilio ha risposto anche alle curiosità dei telespettatori di Inter Channel. Si parte da una domanda sul modulo che potrebbe essere utilizzato da Mazzarri nella prossima stagione: “E’ una curiosità che richiede ancora del tempo, perchè dobbiamo costruire e completare la rosa – ha precisato il direttore dell’area tecnica nerazzurra –. Ci vorrà tempo, ma l’idea è provare anche qualcosa di diverso. Ripartiremo dal 3-5-2, che ha dato delle certezze in questa stagione, con un occhio anche alle novità che il mister proverà già nel ritiro di Pinzolo”.

Quindi, parlando di mercato, vengono fatti i nomi di Markovic e Iturbe: “Posso dire che sono buonissimi giocatori, anche molto giovani, ma costano cari ed è difficile pensare di poterli portare da noi nella prossima stagione. Chiusura dedicata all’attacco: “Meglio una prima o una seconda punta? Quando si parla di attaccanti penso sempre a una caratteristica, il fiuto per il gol. Credo cambi poco tra prima o seconda punta, serve un giocatore che aumenti le capacità realizzative della squadra. Poi se troviamo un giocatore in grado di fare coppia sia con Palacio che con Icardi ancora meglio”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook