Il compleanno di Moratti e la fine di un’era

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Oggi compie gli anni il patron più vincente della storia dell’Inter, Massimo Moratti. L’attuale presidente onorario della Beneamata, nato a Bosco Chiesanuova (VE) il 16 maggio 1945, in diciannove anni di presidenza ha conquistato sedici trofei, portando i colori nerazzurri sul tetto del mondo, traguardo raggiunto soltanto dal padre Angelo prima di lui.

Per rendergli omaggio, la società di corso Vittorio Emanuele ha ripercorso le tappe più emozionanti della sua gestione attraverso una galleria di immagini pubblicate sul proprio sito ufficiale. Per la famiglia Moratti l’Inter non è mai stata una mera questione economica e ha oltrepassato spesso le logiche imprenditoriali, costringendo l’ambizioso Massimo a pagare di tasca propria per mantenere il club ad alti livelli.

L’amore incondizionato per questi colori non gli ha permesso in alcune circostanze di avere quella lucidità e quell’opportunismo necessari a un uomo d’affari per mantenere il giusto equilibrio tra investimenti effettuati e traguardi raggiunti. Sulla sua strada si sono messe anche forze ingovernabili ma, una volta sconfitti tutti gli ostacoli, il sogno di vedere un’Inter vincente in Italia e nel Mondo si è trasformato in realtà.

Nel bene e nel male, l’Inter degli ultimi vent’anni è stata la creatura di Massimo Moratti. Qualche mese fa, però, il patron ha dovuto cedere il timone del comando a Erick Thohir, pur mantenendo il 30% delle quote azionarie e un ruolo di rappresentanza all’interno dell’organigramma societario. Alla fine di questa settimana, poi, arriverà anche il momento di salutare gli ultimi simboli della sua era: dopo gli addi di Chivu e Zanetti, toccherà a Milito, Samuel e (forse) Cambiasso chiudere l’avventura in nerazzurro.

La storia della Beneamata, ovviamente, andrà avanti ma di fronte a un uomo che ha scritto pagine così importanti diventa impossibile frenare i sentimenti. Per questo, il popolo interista si unisce in un unico coro: TANTI AUGURI PRESIDENTE e GRAZIE DI TUTTO!!!

 

Filippo Mauro

 

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook