Seedorf: "Conosco il gioco di Mazzarri, l'Inter è una squadra di valore. Per noi sarà il derby dell'orgoglio"

Seedorf: “Conosco il gioco di Mazzarri, l’Inter è una squadra di valore. Per noi sarà il derby dell’orgoglio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ il primo derby da allenatore del Milan per Clarence Seedorf, che nella sua carriera da giocatore ha vissuto la stracittadina con le maglie di entrambe le squadre. Nonostante le critiche e i molti punti interrogativi sulla sua permanenza a fine stagione, il tecnico olandese si è mostrato molto calmo e sereno davanti alle telecamere nella conferenza di vigilia della partita. Ecco le sue dichiarazioni più importanti.

Seedorf ha idee chiare su come verrà schierata l’Inter e sulla forza dell’avversario: “Credo che giocheranno in maniera chiara, il gioco di Mazzarri si conosce abbastanza bene. Ha fatto bene con il Napoli e il suo valore non si discute. Saranno aggressivi e determinati, poi è un derby, c’è poco da dire a livello di motivazioni. Sono una squadra di valore, con grandi individualità.” E poi: “L’Inter va molto al cross ed al tiro. Hanno giocatori di grande qualità come Hernanes, Kovacic, Guarin, Cambiasso. Giocano con molte idee offensive, ma noi non staremo a guardarli”.

Per questo l’allenatore rossonero si aspetta una grande gara dai suoi: “Servirà compattezza e coraggio in tutto l’arco della partita, dice Seedorf. “La sconfitta di Roma ci ha dato qualche convinzione in più: abbiamo concesso poco a una grande squadra. Nel secondo tempo abbiamo fatto anche qualche azione che poteva essere concretizzata meglio, ma tutto sommato abbiamo giocato bene.”

Gli viene chiesto cosa prova alla vigilia del suo primo derby da allenatore, Seedorf risponde con tranquillità: “Anche da giocatore pensavo sempre all’ambiente, adesso ho soltanto un altro ruolo e un’altra responsabilità. La differenza è che ora posso anche agire per cambiare alcune cose, mentre prima dovevo solo cercare di convincere gli altri di modificare qualcosa. Sono sempre riuscito a vivere gli appuntamenti importanti con grande serenità, ma questo è come sono fatto io di natura.”

L’importante per il mister del Milan è che i giocatori vivano bene questa partita e la giochino al massimo: “Sono molto contento che i giocatori pensano che questo derby sia quello dell’orgoglio. Si vede anche in allenamento, il nostro obiettivo è di chiudere la stagione in maniera dignitosa. Questa partita potrebbe essere simbolica in questo senso anche per dare un segnale ai tifosi.”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy