Prandelli: “Jonathan non ha mai detto di volere l’Italia. Icardi? Tre anni fa…”

Cesare Prandelli Italia
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nell’intervista concessa ieri ai microfoni di Libero, Cesare Prandelli ha fatto chiarezza sulle voci circolate negli ultimi mesi in merito alle chance di convocazione di Jonathan e Icardi: Su Jonathan c’è stata cattiva informazione. Per portare in nazionale un giocatore come lui ci vogliono sette mesi di trattativa per avere un documento, non è la stessa situazione di Romulo. E poi c’è un altro problema. Ho sempre chiesto ai giocatori di esprimersi, di dire io voglio l’Italia e solo l’Italia. Lui non l’ha fatto. Icardi? Siamo andati da lui tre anni fa e ci ha detto no, grazie. Mi chiedete se il suo comportamento sarebbe da codice etico? Non mi interessa la sua vita privata, fatti suoi. Posso dire che il nostro codice etico è molto semplice e chiaro”.