CALCIOMERCATO/ Inter, sprint per Alvaro Morata: Thohir pronto a bruciare la concorrenza

CALCIOMERCATO/ Inter, sprint per Alvaro Morata: Thohir pronto a bruciare la concorrenza

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In attesa dell’ufficialità del ritorno di Diego Milito al Racing di Avellaneda, i dirigenti nerazzurri stanno continuando a sondare il terreno per trovare quel giocatore che, in prospettiva futura, possa aiutare la squadra a compiere un importante salto di qualità.

I nomi più altisonanti per raccogliere la pesante eredità del Principe, ad oggi, sono Edin Dzeko del Manchester City e Fernando Torres del Chelsea, ma le già note difficoltà per arrivare ai due (per il primo il costo del suo cartellino, mentre per il secondo quello del suo ingaggio) rischiano di stravolgere i piani della società di Corso Vittorio Emanuele. A tal proposito, sembra sempre più concreto l’interesse per Alvaro Morata, attaccante ventunenne del Real Madrid, il cui contratto scade nel 2015.

L’obiettivo sarebbe quello di riuscire ad acquistare dalle Merengues il suo cartellino per una cifra compresa tra i 10 ed i 12 milioni di euro, anche se la concorrenza delle squadre di mezza Europa (su tutte l’Arsenal, ndr) potrebbe scatenare una “pericolosa” asta al rialzo. Il club madrileno non se ne priverebbe di certo a cuor leggero, dopo averlo visto crescere nelle proprie giovanili e aver ammirato le sue indiscutibili qualità anche in prima squadra, ma finchè il ragazzo non avrà firmato il rinnovo del contratto, i dirigenti del Real dovranno prendere in considerazione tutte le offerte se non vogliono rischiare di perderlo a parametro zero la prossima estate.

Nel frattempo, il procuratore della punta spagnola Juanma Lopez, attraverso i microfoni di Calciomercato.com, non ha escluso un possibile approdo del suo assistito ad Appiano Gentile: “Sul rinnovo di Alvaro non ci sono novità. L’Inter? Non lo escludo, può essere una possibilità”.

L’attaccante, autore di 7 gol stagionali, inoltre, corrisponderebbe perfettamente all’identikit tracciato dal neo presidente nerazzurro: giovane, talentuoso e in cerca di continuità e della sua consacrazione definitiva. A breve, comunque, potrebbero partire i contatti tra le due società e chissà che Erick Thohir non decida d’intervenire in prima persona come ha già fatto nel caso degli acquisti di Hernanes e Vidic.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy