Veron: “Attribuite parole non mie. Alvarez? Si merita l’Inter. Mazzarri non lo conosco, ma…”

Juan Sebastian Veron - giugno 2014
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Attraverso i microfoni di calciomercato.com, Juan Sebastian Veron ha smentito le fortissime dichiarazioni su Mazzarri e Ricky Alvarez attribuitegli da alcuni siti e social network: “Sono parole false, falsissime. Non so da quanto tempo è che non parlo con i giornalisti italiani, come anche con quelli argentini. E neanche ricordo da quant’è che non parlo dell’Inter… Ci tengo a smentire e a confermare che sono rimasto sorpreso da tutto questo. Non so da dove siano uscite queste dichiarazioni e chi le abbia messe in circolazione. Chi si è permesso di fare una cosa simile ha sbagliato perché è tutta una bugia. Io non ho mai detto quelle cose dell’Inter, di Alvarez e di Walter Mazzarri. Non ho parlato con nessuno”.

Non conosco bene Mazzarri – prosegue ‘La Brujita’ – quindi mai mi sarei permesso di esprimere pensieri negativi. Non so come lavora, ho rispetto per lui perché sta allenando l’Inter e ha vissuto una carriera piena di meriti. Chi sono io per dire se Mazzarri è preparato o meno? Nessuno. Poi su Alvarez, al di là del gradimento tecnico o meno, non potrei mai dire che è da fischiare o colpevole di chissà cosa. Alvarez è all’Inter e se lo merita. Ribadisco che era tanto tempo che non parlavo dell’Inter e non lo avrei mai fatto in questo modo”.