D'Ambrosio al posto di Jonathan, tornano Ranocchia e Cambiasso. Chance per Kovacic?

D’Ambrosio al posto di Jonathan, tornano Ranocchia e Cambiasso. Chance per Kovacic?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nuova crisi di risultati nell’altalenante stagione nerazzurra, con gli uomini di Mazzarri che non centrano la vittoria da tre giornate, nelle quali hanno raccolto la miseria di due punti sui nove disponibili.

Nell’anticipo di questa sera valido per la 32^ giornata di Serie A, l’Inter ospiterà al “Meazza” un’altra squadra impegnata nella corsa salvezza, il Bologna di Davide Ballardini, e per tornare alla vittoria il tecnico di San Vicenzo ha in mente alcuni cambiamenti di formazione rispetto alla trasferta di Livorno.

A difesa di Handanovic ci sarà il trio composto da Rolando, Ranocchia e Juan Jesus, con il numero 23 che torna dal primo minuto al posto di Samuel e si vede confermata di nuovo la fiducia concessagli nell’ultimo mese; a centrocampo D’Ambrosio sostituirà sulla fascia destra Jonathan, rimasto a casa per un affaticamento muscolare, con Nagatomo dall’altra parte; in mezzo al campo, invece, si rivedrà Cambiasso, affiancato da Hernanes e Kovacic, pronto finalmente a sfruttare una chance da titolare per dimostrare il proprio valore. Probabile panchina, dunque, sia per Guarin che per Alvarez. In avanti Palacio sarà affiancato da Icardi, ma la non perfetta forma del numero 9 lascia aperto qualche piccolo spiraglio per Diego Milito.

Per quanto riguarda il modulo Mazzarri potrebbe tornare al collaudato 3-5-2, ma non è escluso che uno tra Kovacic ed Hernanes possa avanzare il proprio raggio d’azione sulla trequarti, affiancando Palacio nel 3-4-2-1 adottato nelle ultime uscite.

Antonio Simone

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy