Chivu: “Le operazioni non andavano bene, ero preparato all’addio. Il mio futuro…”

Cristian Chivu
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In un’intervista concessa ai microfoni di Dolce Sport, Cristian Chivu è tornato a parlare del suo addio al calcio giocato: “Non è stato facile chiudere la mia carriera a 33 anni, ma non si può andare contro la natura. Ormai ero preparato a questa ipotesi, visto che le operazioni non andavano a buon fine”.

A proposito del suo futuro, l’ex difensore nerazzurro spiega: “Non so ancora cosa farò. La mia priorità ora è guarire e non sentire più dolore. Non ho ancora pensato al mio futuro. Ho incontrato il presidente della Federcalcio rumena, ma è stata una semplice chiacchierata”.