Ballardini: “L'Inter ha tanti campioni ed è capace di tutto. Per portare a casa un buon risultato dovremo...

Ballardini: “L’Inter ha tanti campioni ed è capace di tutto. Per portare a casa un buon risultato dovremo…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domani sera, alle ore 20.45, andrà in scena a San Siro la sfida tra Inter e Bologna, anticipo della 32^ giornata del campionato di Serie A. Gara delicata per entrambe le compagini: per i nerazzurri, alla ricerca della vittoria e del bel gioco per riscattare i consecutivi passi falsi contro Atalanta, Udinese e Livorno; e per i felsinei, bisognosi di un risultato positivo che riesca a smuovere una classifica che li vede attualmente quartultimi, a 26 punti, ad una sola lunghezza dalla zona retrocessione.

Prima della partenza per Milano, mister Ballardini ha parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia. “Domani sera affronteremo una squadra motivatissima, ma lo siamo anche noi – ha esordito il tecnico dei rossoblu -. Sappiamo che non sarà semplice uscire dalla situazione in cui ci troviamo, ma possiamo riuscirci solo dimostrando di essere una vera squadra e continuando a lavorare con serietà”.

Di fronte ci saranno i nerazzurri di Walter Mazzarri, squadra che sta incontrando grosse difficoltà soprattutto contro le cosiddette ‘piccole’:L’Inter è una squadra capace di tutto, piena di campioni. Il Livorno, nel match disputato lunedì scorso, è stato bravo a sfruttare qualche loro amnesia e a portare a casa un buon risultato. Dovremo essere bravissimi in fase difensiva, ma nello stesso tempo attaccare velocemente lo spazio che ci concederanno. Non dobbiamo pensare solo a difenderci perché rischieremmo, in questo modo, di schiacciarci e di portare i nerazzurri troppo vicini alla nostra porta”.

Nell’ultima apparizione a San Siro (lo scorso mese di febbraio contro il Milan, ndr), il tecnico ravennate ha potuto assistere ad un’ottima prova della propria squadra, uscita sconfitta solo per “colpa” di una prodezza di Balotelli: “Contro i rossoneri siamo stati ordinati ma nello stesso tempo troppo timidi nella prima frazione di gioco. Nella ripresa, invece, abbiamo intrapreso diversamente la gara, affrontandola con molto più coraggio. Domani contro l’Inter dovremo essere bravi fin dal principio, scendendo in campo con la testa libera”.

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy