Hernanes: "Primo gol? Avrei preferito vincere, ma sono fiducioso per il futuro. Il mio ruolo..."

Hernanes: “Primo gol? Avrei preferito vincere, ma sono fiducioso per il futuro. Il mio ruolo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Se potessi scegliere, avrei preferito non segnare per vedere la squadra vincere, cambierei subito. Ma senza lamentarci dobbiamo andare avanti e lavorare per la prossima partita, è andata così oggi, potevamo fare meglio, è un’altra partita in cui non siamo riusciti a portare a casa il risultato”, così Hernanes al termine di Livorno-Inter ai microfoni di Inter Channel.

“Se noi non saliamo in classifica e dietro le altre sì, ovviamente la ‘zona Europa’ può allargarsi, io ho una buona aspettativa per questo fine di campionato, la squadra in questi momenti ha fatto dei passaggi a vuoto, ma è una buona squadra, con dei buoni giocatori. Ci credo nel fare un gran finale di campionato.

Questa è la posizione che mi piace, come si è visto nel primo tempo sono comunque arrivato due volte alla conclusione, una col sinistro e una col destro, ho fatto due passaggi per Jonathan e D’Ambrosio. In teoria sono più lontano, ma mi piace così perché ho più visione di gioco e posso impostare bene.

Mi fa male dentro perché oggi puntavamo in alto, con queste partite dalla e quali saremmo potuti uscire con una buona classifica. Invece siamo rimasti a questo punto, ma come ho detto non voglio lasciare spazio a rimpianti e lamentele. Alziamo la testa e prepariamoci bene per la partita col Bologna. Ho molta fiducia e delle buone aspettative per fare un grande finale di campionato. Ci manca poco perché abbiamo gioco e giocatori, ci manca solo qualcosina”.

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy