Thohir, vertice con Mazzarri, Ausilio e Fassone. Dal mercato alle amichevoli estive…

Incontro Thohir Mazzarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, c’è stato ieri un vertice tra il presidente Erick Thohir, Walter Mazzarri, Piero Ausilio e Marco Fassone. Il primo punto è stato il mercato: Thohir si è già mosso, portando a Milano il difensore Vidic, che vestirà il nerazzurro nella prossima stagione. Ma le grandi manovre sono segnalate in corso, e l’incontro di ieri conferma che le ambizioni dell’Inter sono in crescita. Come la voglia della società di diventare protagonista sul mercato: sono state gettate le basi per definire una strategia a tutto tondo, senza tralasciare nulla. E’ risaputo che l’Inter cerchi un attaccante, e si ragiona sulla possibilità di portare a Milano uno tra Torres, Dzeko o Morata. Ma anche per altri ruoli le porte non sono chiuse: da Sagna (che però pare sempre più vicino all’Arsenal) a Obi Mikel, vecchi pallini finiti da tempo sull’agenda nerazzurra.

Tuttavia, il mercato non è stato l’unico punto toccato dai quattro. Si è parlato infatti anche della programmazione in vista della prossima stagione, degli obiettivi da porsi e delle amichevoli estive da disputare, un tema tanto caro ad Erick Thohir per il rilancio internazionale del marchio nerazzurro.