Palacio: "Era importante vincere, siamo tutti arrabbiati! In trasferta va tutto bene, mentre in casa..."

Palacio: “Era importante vincere, siamo tutti arrabbiati! In trasferta va tutto bene, mentre in casa…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Altra occasione persa per l’Inter di avvicinarsi a quel quarto posto che significherebbe Europa League senza passare dai preliminari. Lo scialbo 0-0 ottenuto a San Siro contro l’Udinese lascia un po’ di amaro in bocca per le occasioni non concretizzate nel finale di partita, ma l’intera prova dei nerazzurri non ha sicuramente entusiasmato soprattutto per la scarsa qualità del gioco espressa.

A fine match, davanti ai microfoni di RaiSport, è intervenuto Rodrigo Palacio che si è soffermato proprio sull’occasione sprecata questa sera dall’Inter di arrivare ad un solo punto dalla Fiorentina: “Sapevamo che era importante vincere oggi perché i viola avevano perso punti e vincendo potevamo avvicinarci a loro. Siamo tutti arrabbiati perché abbiamo lasciato per strada due punti importanti”.

Il Trenza ha poi analizzato il momento negativo che la squadra sta vivendo tra le mura amiche dove, nelle ultime otto partite, è andata a segno solo sei volte: “In casa stiamo trovando molte difficoltà e non stiamo giocando come dovremmo. Quando giochiamo fuori esprimiamo un calcio migliore, come dimostrano gli ultimi match in cui abbiamo fatto molti punti lontano da San Siro”.

Nonostante la sua richiesta di cambio a pochi minuti dalla fine, il numero 8 nerazzurro è comunque rimasto sul rettangolo di gioco fino al triplice fischio finale: “Avevo i crampi ma ho visto che anche altri miei compagni avevano dei problemi, quindi sono rimasto in campo fino alla fine. Tutti facciamo dei sacrifici per la squadra, io sono un attaccante e, visto che la partita era sullo 0-0, era meglio rimanere in campo per poter cercare di sbloccare il risultato”.

In chiusura, l’ex attaccante del Genoa si è espresso sulla possibile convocazione al prossimo Mondiale di un suo connazionale, attualmente in forza alla Juventus: “Tevez sta facendo un grande campionato, sta giocando bene e facendo tanti gol, ma la decisione finale spetterà al mister dell’Argentina”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy