Guidolin conferma il solito 3-5-1-1: possibile staffetta Di Natale-Muriel in avanti

Guidolin conferma il solito 3-5-1-1: possibile staffetta Di Natale-Muriel in avanti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il turno infrasettimanale – cominciato martedì con Roma-Torino e proseguito ieri con tutti gli altri match – si concluderà stasera allo stadio Giuseppe Meazza con il posticipo tra Inter e Udinese.

Dando un’occhiata ai risultati di questa 30^giornata, si prospetta per gli uomini di Walter Mazzarri un’altra ghiotta occasione in chiave Europa League vista la contemporanea sconfitta subita da Fiorentina e Parma.

Il compito dei nerazzurri, però, non sarà semplicissimo perché si troveranno di fronte una compagine alla ricerca di punti salvezza. L’attuale quattordicesimo posto in classifica dei friulani, infatti, è la chiara fotografia della difficile stagione che Di Natale e compagni stanno vivendo. Le due vittorie (contro Milan e Sassuolo, ndr) conquistate nelle ultime tre partite hanno ridato ossigeno a una squadra che non era più abituata, viste le recenti ottime stagioni, a lottare nelle zone basse della classifica.

Per riuscire a portare a casa un risultato positivo dalla delicata trasferta milanese, Francesco Guidolin si affiderà al suo collaudato 3-5-1-1 con Heurtaux, Danilo e Domizzi a comporre la linea difensiva davanti al giovanissimo Scuffet; gli interni di centrocampo dovrebbero essere Badu, Allan e Pereyra che sembrano al momento favoriti su Lazzari, Yebda e Pinzi mentre sugli esterni, vista la squalifica di Dusan Basta, agiranno lo svizzero Widmer sulla destra e Gabriel Silva sulla corsia opposta; l’ex Novara Bruno Fernandes dovrebbe appoggiare in avanti il pericolo numero uno per la difesa nerazzurra, quel Totò Di Natale che contribuì con uno splendido gol al sonoro 2-5 incassato dall’Inter di Andrea Stramaccioni solo un anno fa proprio a San Siro.

Salvo sorprese, quindi, dovrebbe sedersi ancora in panchina il gioiellino colombiano Muriel, pronto a mettersi in mostra nella seconda parte del match, dando vita probabilmente a una staffetta con il capitano bianconero.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy