Mazzarri punta l’Atalanta: vincere per abbattere due tabù

Walter Mazzarri allenamento
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo aver battuto il Torino grazie al gol di testa di Palacio, Mazzarri punta l’Atalanta e mette nel mirino la seconda vittoria consecutiva in casa. Incredibile ma vero, due successi di fila tra le mura amiche mancano addirittura da novembre quando batté il Verona e poi il Livorno. Ora il calendario le offre una doppia possibilità, per migliorare uno score stagionale che è all’insegna della discontinuità di efficacia: domenica l’Atalanta e giovedì prossimo l’Udinese. Calare il tris significherebbe ritrovare una striscia che manca da un anno e mezzo, ovvero dalle vittorie con Fiorentina, Catania e Sampdoria fra fine settembre e fine ottobre 2012.

L’altro tabù invece riguarda specificamente l’Atalanta, squadra che non perde a San Siro dal lontano 2010 quattro giorni prima del Barcellona-Inter 1-0 che spalancò la porta sulla finale di Champions, con Mourinho che si apprestava a vivere i suoi ultimi giorni in nerazzurro. Un nerazzurro (quello bergamasco) che da allora non ha portato più bene all’Inter…

Fonte: Gazzetta dello Sport