ESCLUSIVO - Mazzola: "Quarto posto ok, ma credo ancora nella Champions. A Zanetti consiglio..."

ESCLUSIVO – Mazzola: “Quarto posto ok, ma credo ancora nella Champions. A Zanetti consiglio…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di SpazioInter.it, Sandro Mazzola, storica bandiera della grande Inter di Helenio Herrera, ha analizzato la stagione nerazzurra e ha parlato del futuro della squadra. Ecco le sue parole:

Dopo un avvio di 2014 preoccupante, Mazzarri sembra aver ripreso in mano le redini della squadra. Come giudica il suo lavoro fino ad oggi?

Alla luce degli ultimi risultati direi che il lavoro di Mazzarri possa essere giudicato bene. Dopo un periodo di difficoltà la squadra ha reagito bene e ha ottenuto punti importanti per la classifica“.

 A cosa può puntare l’Inter quest’anno: la zona Champions è troppo lontana?

Bisogna puntare sempre al massimo e in questo momento significa puntare al terzo posto. Certo, il Napoli è lontano 11 punti ma ce ne sono ancora 30 a disposizione e nel calcio non si sa mai. Nel caso la squadra non riuscisse a centrare il terzo posto, penso che arrivare quarti, assicurandosi così l’ingresso in Europa League, non sia un cattivo risultato“.

Il piano di Thohir prima del mercato invernale era chiaro: prima risanare il bilancio, poi intervenire sul mercato per rinforzare la squadra, L’arrivo di Hernanes, però, ha cambiato le carte in tavola. Secondo lei cosa è cambiato?

“Credo che i piani del presidente non siano cambiati. E’ vero, Hernanes è stato un investimento importante che serviva per dare qualità in più alla squadra, ma penso che sia giusto prima pensare a risanare i bilanci per poi riuscire così a ricostruire una grande squadra“.

Cosa serve all’Inter il prossimo anno e come vedrebbe il ritorno in nerazzurro di Samuel Eto’o?

Prima di pensare al prossimo anno bisogna aspettare che finisca questo. Il piazzamento finale della squadra sarà sicuramente un fattore importante per gli investimenti dell’anno prossimo. Per quanto riguarda un possibile ritorno all’Inter di Eto’o, io dico solo che ci penserei su perché i ritorni sono sempre molto difficili“.

Nonostante abbia bruciato le tappe del rientro dall’infortunio, Zanetti trova poco spazio nell’Inter di Mazzarri. Pensa che a fine stagione il capitano appenderà le scarpette al chiodo?

Zanetti è un grande esempio per tutti. E’ normale che non trovi più lo spazio di una volta ma nello spogliatoio è sicuramente una figura di riferimento per tutti, giovani e meno giovani. Quindi, secondo me, farebbe bene a continuare per un altro anno“.

 

Lorenzo Candotti

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy