Palacio: "Stiamo crescendo, domenica non possiamo sbagliare. Con Icardi mi trovo bene perchè..."

Palacio: “Stiamo crescendo, domenica non possiamo sbagliare. Con Icardi mi trovo bene perchè…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A margine dell’evento organizzato al negozio Brooks Brothers di Milano, Rodrigo Palacio ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti. Ecco le sue parole:

“Sto bene, oggi mi sono allenato normalmente con la squadra, ero solo un po’ affaticato perchè sto giocando tanto, ma niente di serio. Mi trovo bene con Mauro (Icardi, ndr), giocare con due attaccanti mi piace di più, si vede che la squadra è migliorata. La nostra intesa sta crescendo, così come cresce tutta la squadra, sta diventando forte e dobbiamo continuare a migliorare, basta vedere i risultati sul campo e le prestazioni nelle ultime partite”.

Domenica non possiamo sbagliare, giochiamo in casa e dobbiamo vincere, sappiamo che l’Atalanta è una squadra difficile da affrontare, dobbiamo stare attenti. I punti persi per strada? Sappiamo di aver perso dei punti in partite in cui avremmo invece meritato di farli, ma ora dobbiamo continuare così. Non credo che il passaggio di proprietà abbia influenzato più di tanto il nostro rendimento, semplicemente non abbiamo giocato al meglio per un paio di mesi, ma ora siamo in miglioramento.

“L’Inter riparte da Palacio? Per me sarebbe bello se rinnovassero tutti i campioni che abbiamo in squadra, ma queste sono decisioni della Società. Percentuale di raggiungimento del quarto posto? Non ne ho idea, siamo lontani dal terzo ma dobbiamo pensare partita per partita. Domenica abbiamo una partita difficile, poi vedremo cosa faranno Napoli e Fiorentina”.

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy