Gli esterni danno ragione a Mazzarri, è questa l’arma in più dei nerazzurri

Mazzarri Hernanes
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Chi conosceva Mazzarri sin da prima dell’esperienza all’Inter sapeva sicuramente qual è il fulcro del suo gioco, le fasce e gli esterni. Dopo un primo momento di difficoltà con la rosa nerazzurra, il tecnico toscano ha trovato la sua dimensione, riuscendo a valorizzare anche in quel di Milano al meglio quei giocatori che danno la spinta offensiva agli altri reparti, così come successo anche in forza alla Sampdoria ed al Napoli. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, è stata questa l’arma in più di Palacio e compagni ieri sera contro il Verona, imponendosi proprio in velocità sulla fascia, in particolar modo con un Jonathan imprendibile.

Fughe, progressioni, scatti e dribbling hanno messo in costante difficoltà gli scaligeri, che non hanno potuto far altro che essere spettatori passivi, svolgendo al contempo anche un’ottima fase di contenimento. L‘Inter sta crescendo e lo sta dimostrando domenica dopo domenica, così come confermano i dati. Considerando solo il lavoro preziosissimo di Jonathan, ieri ha collezionato ben 62 tocchi, 43 passaggi, due tiri, un gol, quattro occasioni create, un cross e solo sei errori. Insomma, un ottimo lavoro, merito sicuramente della dottrina di un esperto delle fasce quale Walter Mazzarri.