Icardi: “L’Inter è stata una mia scelta, spero di restare a lungo. Il rapporto con Mazzarri…”

Mauro Icardi Fiorentina-Inter esultanza
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da Massimiliano Nebuloni per Sky Sport 24, Mauro Icardi ha parlato della sua avventura in maglia nerazzurra che, dopo un avvio difficile per via dei problemi fisici, sembra aver preso finalmente la direzione giusta: “Non è stato facile. La pubalgià mi crea ancora qualche problema, ma con gli antidolorifici la situazione migliora ogni giorno e da un mese e mezzo mi alleno con la squadra senza problemi”.

“Spero di rimanere per tanto tempo all’Inter, con Mazzarri ho un buon rapporto, mi aiuta a migliorare e io cerco di prendere il meglio dai suoi consigli. Lasciare il Barcellona è stata una mia scelta, ora ho un contratto con l’Inter e voglio giocarmi questa chance. Ho deciso io di venire qui, per me è un’esperienza unica e ho imparato anche a convivere con le critiche”.

“Cosa mi ha ferito di più? Nulla, ognuno ha la sua vita. Io voglio che parlino di me solo per quello che faccio sul campo, se ho giocato bene o male. Il resto non mi interessa. Nel 2014 tutti scrivono sui social network”.

Chiusura sulla Nazionale e sul sogno Mondiale: “Non mi sono pentito di non aver scelto l’Italia. Il mio paese è l’Argentina. Sogno di giocare il Mondiale con la maglia albiceleste. Se non questo, magari il prossimo perchè comunque sono ancora giovane”.