Paolillo: "Thohir all'Inter per vincere. Branca? Facile criticarlo, ma vi posso dire che..."

Paolillo: “Thohir all’Inter per vincere. Branca? Facile criticarlo, ma vi posso dire che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista esclusiva concessa ai microfoni di TuttoMercatoWeb, l’ex amministratore delegato nerazzurro, Ernesto Paolillo, è tornato a parlare di Inter. Ecco le sue parole:

sull’ADDIO DI BRANCA

“Non me l’aspettavo, ma in ogni società e industria quando cambia una proprietà, cambiano i dirigenti. Non conosco la motivazione che ha fatto scatenare questa decisione, però posso dire qualcosa avendo lavorato con Branca in tutti questi anni: a lui dobbiamo l’arrivo con contratti anche non onerosi di Maicon, Sneijder, Cambiasso e Eto’o. E’ facile criticare, ma non è facile indovianare dieci giocatori su dieci. Non possiamo dimenticare gli ottimi contratti che ha fatto per l’Inter. Il calcio ha i suoi ritmi e i cambiamenti sono ancora più frequenti che nelle altre aziende”.

su THOHIR

“Mi aspettavo l’avvento di investitori stranieri in Italia, come è avvenuto per l’Inter. Da tifoso interista, mi auguro che Thohir faccia bene. Non conosco nè il personaggio nè i suoi programmi. Mi auguro che il club nerazzurro possa riprendere alla svelta le posizioni che storicamente ha avuto. Sono convinto che se ha preso la squadra è perché vuole vincere”.

sui GIOVANI

“Se il modello è vincere a ogni costo, poi si prendono allenatori che vogliono andare sul sicuro e non lanciano i giovani. E non ci perdono tempo, a meno che non si chiamino Mourinho, che fece esordire Santon contro il Manchester United, facendolo giocare contro Ronaldo alla prima partita in Champions. Manca questo passaggio, soprattutto secondo me manca o meglio mancava, nel modello di business, la valorizzazione di uno o due giocatori all’anno, andava fatto un discorso chiaro agli allenatori al momento dell’assunzione. Ripeto l’Inter doveva vincere e siamo andati per un’altra strada”.

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy