Il Torino cambia volto, tanti cambiamenti in vista dell’Inter

Giampiero Ventura
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una gara da non sbagliare per entrambe le squadre. Inter-Torino è sicuramente una sfida affascinante nonostante la diversità dei due undici che si affronteranno, con tre punti in palio d’oro per la classifica. Se l’Inter sa bene come affrontare i granata, forte di un nuovo assetto tecnico-tattico e di una ritrovata fiducia nei propri mezzi alla ricerca di più continuità, è il Torino a studiare come affrontare al meglio Hernanes e compagni, per non lasciare nulla al caso. Come scrive oggi Tuttosport, la squadra di Ventura si appresta a vivere una vera e propria rivoluzione anche in parte forzata, a causa delle tante defezioni per squalifica ed infortuni.

Difesa completamente da rifare con gli squalificati Nikola Maksimovic, Kamil Glik, Cesare Bovo l’infortunato Salvatore Masiello. Resta in forse Giovanni Pasquale, mentre stringerà i denti Emiliano Moretti, reduce dall’operazione al menisco effettuata una settimana fa. Titolari i difensori Matteo Darmian, Guillermo Rodriguez, Marko Vesovic e il Primavera Antonio Barreca. Probabile l’impiego di Giuseppe Vives che aveva giocato centrale proprio contro l’Inter all’andata ma potrebbe subire un rinnovamento anche la difesa, preferendo quella a quattro.