Senza Samuel e Juan Jesus, contro il Torino Ranocchia proverà a riprendersi l'Inter

Senza Samuel e Juan Jesus, contro il Torino Ranocchia proverà a riprendersi l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrea Ranocchia dovrà giocarsi l’ultima occasione. Domenica prossima, nella sfida contro il Torino, saranno indisponibili Samuel e Juan Jesus, al quale Tosel ha inflitto tre giornate di squalifica per il pugno sulla schiena rifilato ad Alessio Romagnoli. Queste due defezioni costringeranno Mazzarri a rivoluzionare la linea arretrata, cambiando 2/3 dei componenti. A giocarsi le due maglie da titolare saranno in tre: Campagnaro, Andreolli e Ranocchia appunto.

Quest’ultimo, almeno sulla carta, sembra favorito. Vicino a vestire la maglia del Galatasaray durante la sessione invernale di calciomercato, il difensore umbro ha perso posizioni nelle gerarchie stilate da Walter Mazzarri. Domenica, però, avrà la grande possibilità di riprendersi un ruolo centrale nel progetto, di dimostrare di essere un ottimo difensore e di meritare maggiore fiducia.

Se non è l’ultima chiamata, poco ci manca. Negli ultimi anni il difensore azzurro non ha mai assicurato un ottimo rendimento e, in seguito alle vicende di mercato che lo hanno coinvolto, potrebbe presumibilmente lasciare Milano in estate. Sarà da valutare, soprattutto, l’eventuale contraccolpo psicologico conseguente al mancato addio e alla concreta possibilità di non riuscire a ritagliarsi un ruolo nella prossima spedizione azzurra in Brasile.

Oltre all’aspetto psicologico, dovrà essere preso in considerazione anche quello riguardante la condizione del giocatore. Il numero 23 interista, infatti, non mette il piede in campo da più di due mesi. Se è vero che si è sempre allenato e non ha avuto problemi fisici, la lontananza dal rettangolo verde potrebbe pesare sulla prestazione del giocatore.

A complicare la partita di Ranocchia ci si metterà anche l’avversario, visto che dovrà cercare di fermare una delle coppie d’attacco più prolifiche del campionato. La velocità di Cerci potrebbe mettere in difficoltà la retroguardia nerazzurra e Ciro Immobile ha già punito il difensore umbro la passata stagione, segnando un gol con la maglia del Genoa. Per Ranocchia potrebbe essere un incubo, ma è l’ultima chiamata. Stavolta è vietato sbagliare.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy