Cerrone: "Stiamo costruendo qualcosa di buono. I ragazzi hanno capito che..."

Cerrone: “Stiamo costruendo qualcosa di buono. I ragazzi hanno capito che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine della vittoria sull’Udinese, che ha permesso alla Primavera nerazzurra di centrare il secondo successo consecutivo in campionato, Salvatore Cerrone ha espresso ai microfoni di Inter Channel tutta la sua soddisfazione per la prova offerta dai suoi ragazzi. Ecco le sue parole: “Volevo vedere ancora la squadra vista sabato scorso contro l’Atalanta, anche come compattezza, voglia e spirito di sacrificio. Oggi i miei ragazzi hanno vinto su un campo pesante contro una buona squadra, facendo vedere di esserci”.

“Stiamo costruendo qualcosa di buono – prosegue il tecnico interista –. La vittoria di settimana scorsa ci ha dato morale per ripartire. Oggi abbiamo sofferto come è giusto che sia, anche perchè incontravamo una buona squadra, ma soprattutto c’è stata una seconda risposta al pareggio contro il Pescara, la nostra seconda vittoria consecutiva, tenendo anche bene il campo. Chiaro che poi ci sono stati degli errori che ci possono stare, ma ho visto i ragazzi aiutarsi a vicenda. Stiamo lavorando su questo, essere compatti e correre per il compagno, sacrificarsi per la squadra. Vorrei menzionare Capello ad esempio, che per tre volte è tornato indietro ad aiutare Eguelfi, cosa che era un po’ che non gli vedevo fare. I ragazzi hanno capito che bisogna pedalare per fare bene e raggiungere gli obiettivi”.

“Oggi avevamo otto ’96 in campo, una squadra giovane che ha dimostrato maturità e di saper stare in campo – conclude il mister -. E’ la dimostrazione che questa squadra ha qualità, i giocatori sanno far vedere delle buone cose come oggi. Hanno tirato fuori qualcosa di più della qualità: è così che si diventa giocatori di calcio. Dopo il pareggio col Pescara ho detto ai ragazzi che ci mancavano dieci partite: l’obiettivo era e resta fare più punti possibile. Alla fine vedremo quanti ne avremo fatti e dove saremo arrivati. Ora ne mancano otto, vediamo dove possiamo arrivare. Pensiamo a fare bene partita dopo partita, all’ultima giornata tireremo le somme. Con questo atteggiamento e questa convinzione possiamo dire la nostra”.

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy