PAGELLE Roma Inter: ecco top&flop del match dell'Olimpico

Roma-Inter 0-0, le pagelle

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Handanovic 7 – Provvidenziale con un miracolo incredibile che strozza l’urlo in gola ai tifosi della Roma sul tiro a botta sicura di Pjanic. Il portiere sloveno si mette in luce anche con qualche buona uscita dando sicurezza alla squadra.

Rolando 7 – Chiusura mostruosa su Gervinho a metà della ripresa con l’attaccante ivoriano a tu per tu con Handanovic. Poi tanta sostanza, anche se in fase di costruzione è approssimativo.

Samuel 6.5 – Solito muro invalicabile che annulla dalla partita Destro e compagni. Infatti, i pericoli per Handanovic arrivano solo dagli inserimenti dei centrocampisti.

Juan Jesus 6.5 – Il brasiliano sta acquisendo finalmente sempre più sicurezza e personalità. Non viene mai saltato e limita sia Gervinho che Ljajic quando bazzicano dalla sua parte.

Jonathan 5.5 – Come nelle ultime apparizioni, anche all’Olimpico il brasiliano continua ad offrire poca spinta in uno schema che richiede parecchie scorribande sull’esterno.

dall’ 87‘  Zanetti s.v. – Esperienza e personalità nei minuti finali.

Guarin 5.5 – Il centrocampista colombiano, anche se a sprazzi, offre qualche strappo che spacca la difesa giallorossa. Cala nel secondo tempo dove accusa qualche pausa di troppo.

Cambiasso 6 – Garantisce ordine e copertura al terzetto difensivo per tutto il corso della partita. Il Cuchu rispetto a Kuzmanovic è di un altro pianeta anche con qualche anno in più rispetto al serbo.

Alvarez 5.5 – Il fantasista argentino offre una buona gestione della palla in mezzo al campo, ma manca di incisività nell’innescare Palacio e Icardi.

dal 65′  Hernanes 5 – Il Profeta non è in perfette condizioni fisiche e si vede. Entra in campo con il freno a mano tirato provando solo un paio di conclusioni dalla distanza senza troppe pretese.

Nagatomo 5.5 – Diligente in fase difensiva, ma in quella offensiva è poco presente. Vince comunque il duello con Torosidis che lo impensierisce senza particolare pericolosità. Spara alle stelle un pallone al bacio che nel primo tempo avrebbe potuto indirizzare la partita in modo diverso.

Palacio 6 – Partita di sacrifico per il Trenza che però non riesce a concretizzare in gol una buona opportunità nel primo tempo mandando alto di testa un cross di Alvarez.

Icardi 6Maurito non mostra nulla di trascendentale questa volta, ma la sua presenza fisica al centro dell’attacco mette comunque in apprensione Castan e Benatia. Si becca anche un pugno in pieno volto da De Rossi, che non viene sanzionato nonostante la platealità del gesto.

dal 74′  Botta 5 – Ingresso in campo anonimo per il trequartista argentino che non riesce a dare il giusto supporto a Palacio. Occasione sciupata.

All. Mazzarri 6 – Ottimo primo tempo in cui manca solo il gol. Le due punte dall’inizio sembrano funzionare, poi nella ripresa decide di accontentarsi del pareggio inserendo Botta per Icardi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy