Cambiasso: "Dobbiamo giocare così anche contro le 'piccole'. Futuro? Non mi piacciono le invenzioni, tra me e l'Inter..."

Cambiasso: “Dobbiamo giocare così anche contro le ‘piccole’. Futuro? Non mi piacciono le invenzioni, tra me e l’Inter…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo oltre un mese lontano dal terreno di gioco (ultima presenza in Inter-Catania dello scorso 26 gennaio), Esteban Cambiasso ha ripreso le chiavi del centrocampo nel big match dell’Olimpico contro la Roma: “E’ stata una buona prestazione – spiega il Cuchu ai microfoni di Inter Channel -. Dobbiamo ripartire da qui per cercare la giusta continuità. Nelle ultime due trasferte abbiamo fatto partite da Inter e questo è importante. Dobbiamo giocare così anche con squadre che non sono al vertice della classifica. Perchè più difficoltà con le piccole? Penso sia un problema soprattutto tattico. Quando affrontiamo avversari inferiori, ci sono meno spazi e loro giocano per due risultati su tre. Quando incontri squadre al tuo livello, c’è meno propensione a difendere e tutti provano a vincere”.

Successivamente, nell’intervista rilasciata a Sky Sport, il centrocampista argentino parla del suo futuro: “Non mi piacciono le invenzioni. Tra me e l’Inter ci sarà sempre chiarezza al di là di quello che sarà il mio destino. Ho letto e sentito tanto a riguardo, non è vero che ho già parlato con la società e col presidente . L’Inter sarà sempre un pezzo della mia vita, al di là di quello che accadrà l’anno prossimo o tra due, cinque, dieci anni: potrò sempre essere a disposizione dell’Inter, magari con un ruolo diverso”.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy