Contro la Roma sabato sera finalmente una chance per D'Ambrosio

Jonathan in riserva, D’Ambrosio vuole convincere Mazzarri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo i sei punti conquistati nelle ultime due partite di campionato contro Sassuolo e Fiorentina, l’Inter di Walter Mazzarri ha subito l’ennesima battuta d’arresto che non gli ha permesso di spiccare con decisione il volo verso l’Europa. Infatti, il pareggio per 1-1 ottenuto a San Siro contro un Cagliari piuttosto modesto non permette ai nerazzurri di avvicinarsi ulteriormente al gruppetto di testa, dove Juventus, Roma e Napoli sembrano disputare un campionato a parte. L’unica squadra raggiungibile pare la Fiorentina di Montella al quarto posto, ma senza continuità di risultati per l’Inter sarà difficile schiodarsi dalla quinta posizione.

A differenza di molte altre partite sfoderate in questa altalenante stagione, contro i sardi i nerazzurri hanno faticato non poco ad affondare il colpo sugli esterni, dove soprattutto Jonathan sembra a corto di energie. Il ventottenne brasiliano di Conselheiro Lafaiete, dopo un incoraggiante inizio di campionato dove ha messo a segno anche 2 gol, sta vivendo un periodo di involuzione in cui stenta a saltare l’uomo e a rendersi pericoloso in fase offensiva.

Anche al cospetto di un dirimpettaio come Avelar, Johnny non è riuscito a incidere come avrebbe dovuto, mentre sul versante opposto Nagatomo ha spesso vinto i duelli con Dessena. A differenza di qualche mese fa, però, quando le alternative sulle fasce portavano i nomi dei soli Alvaro Pereira, Wallace e Zanetti, da gennaio in poi Walter Mazzarri può contare anche su Danilo D’Ambrosio, sbarcato a Milano nel mercato invernale dal Torino per una cifra vicina ai 2 milioni di euro.

L’esterno napoletano ha giocato fin qui solo qualche minuto contro Juventus e Fiorentina subentrando sempre a partita in corso. Nella conferenza stampa della vigilia di Inter-Cagliari, Mazzarri ha giustificato l’esclusione dai titolari di D’Ambrosio spiegando che non c’erano ragioni per cambiare gli uomini che avevano guidato l’Inter alla vittoria di Firenze. Contro il Cagliari, però, è arrivato un pareggio e i nerazzurri hanno confermato di essere un po’ in apnea sulle fasce. L’esterno napoletano intanto scalpita e spera di avere presto un’occasione, magari già all’Olimpico sabato sera contro la Roma di Rudi Garcia.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy