Mazzarri non si accontenta: ramanzina alla squadra e ad Icardi…

Walter Mazzarri Inter-Sassuolo 2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non saranno le solite urla che hanno accompagnato l’ultimo nefasto periodo nerazzurro, ma nemmeno applausi e complimenti come molti avevano pronosticato. Walter Mazzarri tiene sulle spine la squadra, non vuole cali di tensione e questa mattina, prima di riprendere gli allenamenti, tirerà le orecchie alla squadra per non aver chiuso prima il match di Firenze, rischiando di sciupare quanto di buono costruito durante l’arco del match.

Una tirata d’orecchie speciale sarà data a Mauro Icardi, l’uomo che ha deciso il match. Quell’esultanza polemica a Mazzarri proprio non è andata giù, perché se gioca poco Mauro se la deve prendere soltanto con se stesso. E quella di convincere l’italo-argentino a non sprecare il proprio talento allenandosi con superficialità è una delle prossime sfide del sergente Walter. 

Fonte: Gazzetta dello Sport