Corriere – Mazzarri boccia tre giovani e cancella quaranta milioni…

Mazzarri  Inter-Sassuolo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come riportato questa mattina da Il Corriere dello Sport, Walter Mazzarri è stato chiarissimo nelle sue ultime dichiarazioni rilasciate alla stampa. Icardi, Belfodil e Kovacic me li sono ritrovati? Sì, ma lo sanno tutti…”.

Vero, lo sanno tutti, ma una ammissione del genere getta un peso enorme sul progetto tecnico nerazzurro. Dichiarazioni che aprono gli occhi sulle ultime scelte attuate dal tecnico livornese: il giovane croato entra spesso a partita in corso, l’attaccante argentino ora è riserva anche di Botta, mentre la punta algerina è partita per cercar fortuna a Livorno.

Anche Wallace è finito rapidamente ai margini, ma se non altro dal Chelsea è arrivato solo in prestito. A proposito, il quasi 22enne Taider, a differenza dei vari Kovacic, Icardi e Belfodil, era tra i giocatori espressamente indicati da Mazzarri la scorsa estate per rinforzare il centrocampo. Alla riprova dei fatti, però, dopo aver avuto quasi sempre spazio nella prima parte della stagione, è mano a mano finito nelle retrovie, scalzato anche da Kuzmnovic, che inizialmente non vedeva il campo.

Tre nomi, 40 milioni di euro gettati dalla finestra. Mazzarri predilige giocatori maturi, già pronti, ed è per questo che a gennaio è stato accontentato con Hernanes e D’Ambrosio. Tuttavia, il progetto nerazzurro prevede un ampio spazio per giovani talentuosi in cerca di consacrazione. Un problema per Walter…