Dopo Vidic, Ausilio sonda anche Evra. Ma per le fasce ci sono anche altri obiettivi

Dopo Vidic, Ausilio sonda anche Evra. Ma per le fasce ci sono anche altri obiettivi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter ha deciso di vestirsi di rosso, di vestirsi da Red Devils. Dopo aver praticamente messo a segno il colpo Nemanja Vidic a parametro zero, c’è la possibilità che un altro giocatore possa lasciare Manchester per Milano: Patrice Evra. Il terzino francese è in scadenza come il compagno serbo e potrebbe essere un’altra occasione low cost per rinforzare la squadra per il prossimo anno.

Piero Ausilio ha visionato il giocatore a Londra (in occasione della sfida con l’Arsenal) e ha fatto un timido sondaggio per vedere quanto siano concrete le possibilità di concludere questa operazione. Evra ha già giocato in Italia al Marsala e al Monza, conosce la lingua e potrebbe essere tentato da un’avventura nel nostro Paese. Sembra comunque importante sottolineare che il francese non ha ancora scelto, a differenza di Vidic, se rinnovare o meno con il Manchester United. Tutto, quindi, dipenderà dalla volontà del terzino e dalle scelte dell’Inter che dovrà decidere se puntare in quella zona del campo su un giocatore di esperienza o su uno più giovane.

Il progetto di Thohir, infatti, sarebbe proprio quello di abbassare l’età media della squadra meneghina ed Evra, come lo stesso Vidic, costituirebbe un’eccezione. L’Inter segue da mesi Sime Vrsaljko del Genoa e l’inverno scorso è stata vicinissima a portarlo a Milano. L’intenzione dei nerazzurri sarebbe quella di  puntare sul giovane croato che, in Liguria, sta dimostrando di avere buone qualità e ampi margini di miglioramento. Il terzino destro della squadra rossobludunque, rientrerebbe perfettamente entro i parametri stabiliti dal neo-presidente interista.

Ogni prossima mossa dovrà essere ponderata attentamente e, per questo motivo, la dirigenza nerazzurra dovrà necessariamente consultare Mazzarri. La domanda, a questo punto sorge spontanea: il tecnico di San Vincenzo esprimerà la propria preferenza nei confronti di un giovane che ha giocato una sola stagione in serie A o darà la precedenza ad un calciatore navigato che ha vinto tutto con il Manchester United? La risposta appare scontata, ma le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy