Kovac punge Mazzarri: "Ci sta che Kovacic sbagli, ma non è giusto criticarlo. Sono sicuro che..."

Kovac punge Mazzarri: “Ci sta che Kovacic sbagli, ma non è giusto criticarlo. Sono sicuro che…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo i rimproveri di Mazzarri nel postpartita di Juventus-Inter, arriva per Mateo Kovacic la carezza del suo CT, Niko Kovac.

L’allenatore croato difende a spada tratta il gioiellino nerazzurro in un’intervista ai microfoni di Sportske Novosti, pungendo il tecnico toscano: “Kovacic ha solo diciannove anni, è molto giovane e ha ancora molto da imparare. Non c’è niente di male che il tecnico voglia aiutarlo, ma in alcuni match – come quello contro la Juventus – sono i giocatori più esperti che dovrebbero prendersi maggiori responsabilità”.

Il ragazzo classe ‘94 ha un talento cristallino e Kovac sostiene che gli vada messa troppa pressione addosso, così da poter creare un ambiente sereno nel quale possa arrivare a esprimere tutto il suo potenziale: “Io mi aspetto grandi cose da uno come Kovacic, sono sicuro che le farà. E’ normale che sbagli vista la giovane età, ma non è normale criticarlo per gli errori che fa. Dopotutto – conclude amaramente il CT – la posizione di classifica che ha l’Inter non dipende solo da lui”.

 

Simone Calice

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy